Tour
Gorizia

Sulle orme della Grande Guerra

Ricerca di alcune località simbolo della prima guerra mondiale.

Dal 1914 al 1918 si svolse il primo grande conflitto internazionale che sconvolse il ventesimo secolo: un conflitto che segnerà profondamente tante popolazioni cambiando molti equilibri. Un percorso per ripercorrere alcuni dei luoghi più importanti che hanno segnato questo evento per lo Stato Italiano. (Preventivo)

MINIMO 25 PARTECIPANTI

PROGRAMMA

1° GIORNO - REDIPUGLIA/ GORIZIA
Partenza dal luogo convenuto e arrivo a Redipuglia: visita guidata al Museo della Terza Armata, che si trova all’interno dell’ex Casa della III Armata ai piedi del Colle Sant’Elia. Al termine visita al l° monumento ai Caduti, che oggi vediamo adagiato sulle falde del Colle di Redipuglia. Il Sacrario di Redipuglia è costituito da una grandiosa scalinata di 22 gradoni che, partendo dal piazzale antistante, sale per culminare in una cappella votiva sormontata da 3 croci. Escursione alla Dolina dei Bersaglieri, valle carsica in cui oggi è possibile scendere e percorrere i suggestivi camminamenti utilizzati dai soldati durante la guerra. Terminata la visita, si raggiunge in pochi minuti, parte su strada sterrata, parte su sentiero, la zona prossima alla cima del Monte Sei Busi, nelle cui vicinanze si può visitare la Trincea Mazzoldi. Nel pomeriggio proseguimento alla volta di Gorizia e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio la guida vi accompagnerà lungo questa splendida città mitteleuropea, la quale vanta numerosi palazzi storici. Di notevole importanza è sicuramente il Castello, a forma pentagonale, con possenti mura di cinta e torri angolari. Si prosegue con la passeggiata guidata in città e la visita al Duomo di Gorizia, Check in presso l’hotel 3*** riservato. Seguirà la cena ed il pernottamento.

2° GIORNO -CIVIDALE DEL FRIULI
Prima colazione e trasferimento a Cividale del Friuli, Visita del Tempietto Longobardo, dell’Ipogeo Celtico e del Duomo. Sosta presso una conosciuta
pasticceria per una piccola degustazione del dolce tipico: la gubana. Al termine, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata della bellissima Abbazia di Rosazzo, complesso abbaziale situato nel territorio dei colli orientali del Friuli. Al termine visita e degustazione di ottimi vini presso una famosa cantina, situata nella prestigiosa zona vitivinicola tra i Colli Orientali ed il Collio Friulano. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO - CAPORETTO E NAVIGAZIONE SULL'ISONZO:
Prima colazione in hotel. In mattinata si raggiungerà Caporetto (o Kobarid) per visitare, assieme alla guida, il museo della Prima Guerra Mondiale. Su un’altura poco distante, sorge la chiesa di Sant’Antonio, circondata da un ossario che accoglie le spoglie dei Caduti della Prima Guerra Mondiale.
Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza in bus per Most na Soci (Santa Lucia d’Isonzo). Imbarco sul battello e navigazione di circa un’ora lungo il fiume Isonzo (Soca) che grazie alla diga artificiale si allarga fino a formare un lago, raggiungibile con il battello, attraverso una gola tra le montagne. Rientro quindi alla volta delle località di provenienza.

animali

Non accettati animali a bordo salvo cani guida.

documenti

Carta d'identità in corso di validità.

covid 19

Dal 01/07/2021 è obbligatorio disporre della certificazione verde COVID-19 che attesti di aver completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni, di essere risultato negativo al test molecolare o antigenico condotto con tampone, effettuato nelle quarantotto (48) ore precedenti l’ingresso in Italia, di essere guariti da Covid-19 nei sei mesi precedenti. La certificazione verde COVID-19 dovrà essere esibita a chiunque sia preposto ad effettuare questa verifica.

È obbligatorio per tutti i passeggeri utilizzare la mascherina

Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato
Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato
Partenze disponibili