Gite giornaliere
Bologna

Bologna e i lunghi portici di S.Luca

I portici di Bologna rappresentano un importante patrimonio architettonico e culturale per la città e ne sono simbolo insieme alle numerose torri.

Escursione fuoriporta in giornata.

”Vado a piedi a San Luca!”...

Bologna e i suoi 40 km di portici che rendono la città felsinea unica al mondo.
Costruiti nel tardo medioevo, la loro funzione oggi non si discosta molto da quella d’un tempo, quando la città registrò uno straordinario sviluppo grazie all'inurbamento, ma anche all'arrivo di studenti e letterati nell’Università più antica del mondo occidentale. In quel periodo Bologna eguagliò perfino Parigi nello sviluppo urbano.
Il portico nasce direttamente dallo “sporto”, una sorta di balcone di legno costruiti sulla facciata delle case per ampliare lo spazio abitativo dei piani alti. Gli sporti col tempo aumentarono in grandezza e si rese necessario puntellarli dal basso con travi di legno che inevitabilmente andavano ad occupare le strade.
Ben presto portici di ogni tipo affollarono le vie per cui il Comune decise di intervenire. A differenza di altre città dove le amministrazioni decisero di rimuoverli, a Bologna invece si pensò di renderli obbligatori e di pubblico utilizzo.
I grandi promotori della loro diffusione furono gli artigiani, che usavano il portico come laboratorio all’aperto, protetto dal sole estivo e dalla pioggia invernale, e sicuramente più luminoso delle botteghe poste al pianterreno delle loro abitazioni.


Di carattere religioso è invece il portico più lungo del mondo: quello di San Luca che con i suoi 3.796 metri, partendo dalla città conduce fino al Santuario dedicato alla Madonna di San Luca, sul Colle della Guardia. Fin dalle sue origini (XII secolo), il luogo è meta di pellegrini che giungono dalla città e da ogni dove per venerare la sacra icona della Vergine col Bambino detta “di San Luca”.

Programma (partenza confermata con minimo 25 partecipanti)

Ore 06:00 - Partenza da Bergamo, Piazzale Malpensata
Ore 06:20 - Partenza da Agrate, fermata bus autostradale
Ore 07:00 - Partenza da Milano, (Via Cusani 18 Largo Cairoli)
Ore 10:30 circa - Arrivo a Bologna e incontro con la guida
Tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel pomeriggio continuazione delle visite guidate a Bologna e San Luca.
Ore 16:30 - 17:00 circa - Partenza per il viaggio di rientro

ORARI E PROGRAMMA SOGGETTI A RICONFERMA.
IL PROGRAMMA POTREBBE ESSERE INVERTITO
PRESENTARSI ALLA PUNTO DI RITROVO ALMENO 10 MINUTI PRIMA.

LA QUOTA COMPRENDE:
- Viaggio in Bus Gran Turismo
- Accompagnatore in LINGUA ITALIANA
- Guida turistica Bologna
- Assicurazione medica

LA QUOTA NON COMPRENDE
- Il pranzo
- Gli ingressi a musei e siti monumentali
- Guide turistiche non menzionate
- Le mance e tutto quanto non specificato sotto la voce "la quota comprende"

animali

Non accettati a bordo.

note importanti

* I bambini sotto i 18 anni devono essere accompagnati da un genitore o tutore legale.
* Le mance alle guide che forniscono un servizio eccellente sono apprezzate ma non obbligatorie.
* E' responsabilità di tutti i partecipanti essere al punto d'incontro 15 minuti prima della partenza del tour.
 

Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato
Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato