Pasqua e Ponti
Ferrara e Ravenna

Pasqua a Ravenna e Ferrara

Alla scoperta di due città Patrimonio Unesco, diverse tra loro ma vicine tra Emilia e Romagna.

Approfittate di questo tour scoprendo i tesori architettonici di Ferrara e i mosaici unici di Ravenna.

PROGRAMMA (min 40 partecipanti)

1° GIORNO BERGAMO - RAVENNA - FERRARA
Partenza alle ore 07:00 da Bergamo per Ravenna.
All'arrivo pranzo bevande incluse presso ristorante convenzionato. Al termine incontro con la guida per mezza giornata di visita guidata della città (3 ore). Si inizia la visita dalla Basilica di S.Vitale che è una delle più alte creazioni dell'arte bizantina: la cupola è costellata di mosaici, tra cui i ritratti di Giustiniano e della sua corte. Si prosegue per il Mausoleo di Galla Placidia, costruzione destinata a sacello, ricoperta di mosaici (la visita va prenotata con anticipo dal 1/03 al 15/06 e prepagata). La chiesa di S. Apollinare Nuovo, fatta erigere da Teodorico, che ospita nella navata centrale le processioni dei Martiri e delle Vergini. La chiesa di S.Francesco (V° sec.), con vicino la tomba di Dante, morto qui nel 1321 e ricordato ogni sera dal tocco della campana. Al termine congedo dalla guida e trasferimento in hotel 3*sup /4* stelle a Ferrara
Sistemazione nelle camere riservate. Cena presso il ristorante dell'hotel. Pernottamento

2° GIORNO (PASQUA) FERRARA
Colazione in hotel. Mattinata libera per chi desidera partecipare alla S. MESSA. Pranzo di Pasqua nel ristorante dell'hotel. Al termine incontro con la guida per la visita guidata della città (3 ore) Il tour di Ferrara inizia con un giro panoramico in pullman attorno alla cinta muraria rinascimentale con eventuale sosta a Palazzo dei Diamanti e/o Porta degli Angeli, esterno Castello, esterno e interno Cattedrale, esterno Palazzo e Piazza Municipio, vicoli medievali e Ghetto ebraico. Congedo dalla guida. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO: FERRARA – DOZZA – BOLOGNA – BERGAMO
Prima colazione in hotel. Check-out. Partenza per Dozza per la visita guidata delle cittadina (2 ore).
Si inizia con una piacevole passeggiata per le strade del Borgo di Dozza, per arrivare alla Rocca Sforzesca risalente al 1250 e riedificata nel rinascimento da Caterina Sforza. Fu in seguito residenza dei Marchesi Malvezzi-Campeggi. La Rocca è sede del Centro Studi e Documentazione del Muro Dipinto, visitabile su prenotazione, che ospita circa 200 bozzetti delle opere collegate alla omonima Biennale d'arte.
Congedo dalla guida e trasferimento in ristorante a Bologna. Pranzo in ristorante convenzionato. Nel pomeriggio tempo libero per una passeggiata. Rientro a Bergamo.

Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato
Se non trovi quello che cerchi, contattaci per un preventivo dettagliato
Partenze disponibili